La Sfera di Energia

Comment

Benessere

Se non sai cosa è la Sfera di Energia te lo spieghiamo noi ma scoprirai che si tratta di una cosa semplice ma che richiede un tuo impegno per riuscire ad avere benefici. La Sfera di energia è un concetto più che una cosa fisicamente tangibile ma con l’esercizio ti accorgerai che sebbene sia immateriale potrà diventare tangibile, la sentirai tra le mani, la potrai manipolare, schiacciare e sentirne l’elasticità, ma andiamo per ordine.

Come fare esercizi con la sfera di energia

Molte persone credono soltanto a ciò che vedono o che è dimostrabile in qualche modo, verosimile e materiale. Cosa ne sarebbe stato del progresso scientifico in fisica se anche per quel genio di Einstein fosse stato così: il grande scienziato, molto probabilmente il più importante cervello del secolo scorso, aveva teorizzato la comprimibilità ed espandibilità del tempo: un secondo può essere più lungo o più corto in funzione delle situazioni; due gemelli di cui uno inviato nello spazio invecchiano con ritmi diversi uno dall’altro. Uno diventa vecchio, l’altro, dopo anni nello spazio, ritorna sulla Terra più giovane del suo gemello. Impossibile? Eppure Einstein non aveva mezzi per dimostrare in pratica che è davvero così ma aveva capito che non era una pazzia ma la realtà. Oggi abbiamo la dimostrazione della veridicità di questo, Einstein aveva ragione e solo oggi, dopo un secolo, lo possiamo dimostrare.

La sfera di energia, esercizi

L’incremento della tua energia e la sua stabilizzazione è essenziale per l’equilibrio del tuo corpo e per il mantenimento dello stato di salute. Ci sono molti modi per incrementare e bilanciare le energie, uno di questi è la meditazione, ad esempio ma ci sono molte forme di meditazione, non esiste una meditazione standard, giusta e le altre sbagliate. Una delle forme è rappresentata della Sfera di Energia, una realtà immateriale che si concretizza tra le tue mani solo a seguito di esercizi per renderla evidente. Questi esercizi derivano dal Qigong e da altre discipline e oggi ti descriveremo come giungere alla consapevolezza e alla manovre della Sfera di Energia.

La prima cosa da fare è concentrarti fortemente e immaginare di avere tra le mani una sfera, un pallone che emana energia. Questa tecnica si ritrova oltre che nelle tradizioni dell’estremo oriente, anche nelle metodologie russe, in India e in molte altre tradizioni e culture. Tra l’altro una cosa analoga si fa negli esercizi per incrementare il prana, solo che invece di una sfera, l’energia si concentra a piatto tra le mani ma il concetto non cambia.

Concentrati sulle sensazioni, potrai sentire formicolii, piccole scosse come di elettricità elettrostatica, senso di caldo e freddo, specialmente opposte tra le mani ma anche con l’esercizio potrai sentire sotto le dita una certa elasticità, come se avessi una sfera gommosa tra le mani. Proseguendo l’esercizio, con il tempo, avrai sempre nuove consapevolezze. Questi esercizi servono ad esercitare il cervello ad entrare in sincronia con l’energia e saperla gestire a proprio beneficio. Il primo effetto è un beneficio a livello della capacità di trasmissione nervosa e poi il miglioramento della microcircolazione. L’esercizio sviluppa soprattutto l’energia Qi, quella connessa con il funzionamento degli organuli cellulari che producono energia i mitocondri, e che scaturisce proprio dal centro dei palmi delle mani. Prova ma non ti scoraggiare subito se non hai sensazioni specifiche. Non tutti sono uguali, alcuni riescono presto, altri necessitano di più esercizio, comunque insisti, non desistere e potrai anche tu godere di tutti i vantaggi della stimolazione energetica attraverso la sfera di energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *