Qigong, Meditazione, Medicina Energetica, Yoga, Pranayama, Tecniche di respirazione, Neigong, Neidan, Arti Marziali Interne...

I Benefici della Corsa

Scritto da Guido • Venerdì, 29 luglio 2016 • Commenti 0 • Categoria: FISICO

Negli ultimi mesi ho ripreso a correre... pratica che avevo sospeso da circa 15 anni.

Ho impostato un programma di allenamento intensivo e la corsa, con i suoi innumerevoli benefici per la qualità della vita e il benessere psicofisico, ne fa chiaramente parte.

La scienza ha dimostrato i grandi effetti benefici che la corsa porta a livello di circolazione, ad esempio riduce i grassi circolanti nel sangue e così i rischi di infarto.

Il sangue diventa meno viscoso  e si normalizzano alcuni tipi di ipertensione, anche il rischio trombosi è ridotto.

Si ottiene inoltre una maggiore elasticità delle pareti arteriose.

Uno studio condotto dall'università di Harvard durato molti anni dimostra che il rischio di morte per patologie cardiovascolari si riduce notevolmente per chi si allena dalle 6-8 ore settimanali, ricomincia leggermente a salire per chi va oltre questo limite.


>>Continua a leggere "I Benefici della Corsa"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 4.60 of 5, 5 vote(s) 2162 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

30.16 Tornano i Sogni Lucidi!

Scritto da Guido • Giovedì, 28 luglio 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS 2016
Sono tornato a sognare lucido, in particolare un bel sogno in cui sono diventato consapevole ed ho cominciato a mettere a fuoco uno scritto e ci vedevo benissimo. Fantastica esperienza.

Sogno lucido fatto.. messo a fuoco nel sogno, vista perfetta. Fantastico! I miei due obiettivi dell'anno :-D


Intanto questa settimana ho ricominciato a praticare intensamente il taiji, in particolare alcune posizioni statiche (standing meditation) e alcune tecniche di rilascio per sbloccare le tensioni nelle spalle e nella parte superiore del corpo.
La percezione delle energie che si muovono nel corpo è molto intensa, una sorta di tremore abbastanza rapido e profondo, che risale le gambe e si sviluppa nella parte bassa della schiena.

Per quanto riguarda l'allenamento della vista, ho praticato lunghe sessioni di feedback visuale alla Tabella di Snellen. Ma spesso scivolo nell'inconsapevolezza. Ho cominciato ad adottare alcune tecniche di Bates sulla tabella. Devo tornare conscio dei meccanismi della visione.

Una tecnica mixata tra taiji e metodo Bates è stata quella dell'oscillazione (long swing) con l'uso di una spada. Per quanto riguarda la coltivazione sviluppa il movimento energetico nel torace, mentre per la vista sviluppa i micromovimenti degli occhi (movimenti saccadici).


>>Continua a leggere "30.16 Tornano i Sogni Lucidi!"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 4.25 of 5, 4 vote(s) 4538 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Dream Control - Il Controllo del Sogno

Scritto da Guido • Mercoledì, 27 luglio 2016 • Commenti 0 • Categoria: MENTE

Stanotte mentre sognavo, ero consciamente consapevole che stavo sognando ed avevo il pieno controllo sul sogno.

Ma oltre al sognare lucido c'è un'altra tecnica di cui voglio parlare che è il Dream Control del Silva Mind, ovvero acquisire un controllo sempre più cosciente dell'ambiente onirico, per raggiungere obiettivi specifici.

Così mentre in meditazione cosciente abbiamo il Mind Control (da Silva Mind Control), nel sonno abbiamo il Dream Control.

"Dream Control" è una installazione di nuovi e migliori comportamenti relativamente al mondo dei sogni

... e un metodo differente per ottenere aiuto, suggerimenti o informazioni, dall'altro lato (quello inconscio).

La programmazione del sogno può avvenire seguendo un processo in piccoli fasi:

1. Avere un sogno e ricordare un sogno. Svegliarsi e scriverlo.

2. Avere dei sogni e ricordarsi dei sogni. Svegliarsi e scriverli.

3. Programmarsi a tornare nello stesso posto (dove/quando - spazio/tempo) di questo sogno e comprendere esattamente qual'era la simbologia del sogno. E scriverla. Questa fase si attua preferibilmente al mattino appena svegli.

4. Usare i sogni per risolvere problemi. Scrivere i risultati.

5. Usare i sogni per comunicare a distanza (ad esempio per guarigioni a distanza). Scrivere i risultati.



>>Continua a leggere "Dream Control - Il Controllo del Sogno "

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.16 of 5, 19 vote(s) 2795 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Un Cervello nell'Intestino

Scritto da Guido • Venerdì, 22 luglio 2016 • Commenti 0 • Categoria: FISICO
Ci sono sensazioni che sentiamo nello stomaco o nella pancia... sensazioni come le "farfalle nello stomaco" o il mal di pancia emotivo...

Questo perchè nel nostro intestino vi è una rete di neuroni, spesso trascurata, talmente estesa che alcuni scienziati lo hanno soprannominato il nostro "secondo cervello".

Una comprensione più profonda di questa massa di tessuto nervoso, pieno di importanti neurotrasmettitori, rivela che l'intestino fa molto di più che limitarsi a gestire la digestione o infliggere le occasionali fitte nervose (coliti).

Il cervello situato nell'intestino è in connessione con il cervello che abbiamo nel cranio, determina in parte il nostro stato mentale e svolge un ruolo chiave in alcune malattie.

"Il secondo cervello non aiuta con i processi del pensiero ... religione, filosofia e poesia sono competenze del cervello nella testa", dice Michael Gershon, presidente del Dipartimento di Anatomia e Biologia Cellulare presso la Columbia University, esperto nel settore emergente della neurogastroenterologia e autore del libro "Il Secondo Cervello".

Tecnicamente noto come sistema nervoso enterico, il secondo cervello è costituito da guaine di neuroni incorporati nelle pareti del tubo digerente, che misura circa nove metri da un capo all'altro fra l'esofago e l'ano.

Il secondo cervello contiene circa 100 milioni di neuroni, più che nel midollo spinale e nel sistema nervoso periferico messi insieme, dice Gershon.

Questa moltitudine di neuroni nel sistema nervoso enterico ci permette di "sentire" il mondo interiore del nostro intestino e il suo contenuto.

Gran parte di questa potenza di fuoco neurale viene utilizzata nell'elaborazione quotidiana della digestione.

Demolire il cibo, assorbire le sostanze nutritive ed espellere i rifiuti richiede un'elaborazione chimica e meccanica con contrazioni muscolari che si muovono su tutta la linea.


>>Continua a leggere "Un Cervello nell'Intestino"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.29 of 5, 7 vote(s) 7437 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

29.16 Sento gli Occhi Così Inchiodati

Scritto da Guido • Giovedì, 21 luglio 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS 2016
Settimana operativa al ritorno dalle vacanze e complice il bel tempo mi sono dedicato alle mie attività di giardinaggio.

Per quanto riguarda le mie pratiche ho capito che devo mantenermi maggiormente focalizzato sui miei obiettivi primari.

Le mie pratiche non sono ancora a pieno ritmo, ma sto aumentando gradualmente.


VISTA


Ho ripreso a fare lunghe serie di movimentazione degli occhi, 300 per volta, nelle direzioni oblique. Sento i muscoli ancora molto inchiodati, leggeri mal di testa.

Per ora ho deciso di fare solo questa pratica, poi amplierò poco a poco. Sento valida l'idea della gabbia energetica, delle tensioni "congelate" dentro ai muscoli. Penso che comincerò ad associare un po' di  EFT.

SOGNI LUCIDI

Ho ripreso ad ascoltare gli Hemisync, dopo aver sentito l'audio dello zio Hack sul neurofeedback. Voglio dargli un'altra possibilità. Avevo smesso per noia e perchè mi addormentavo sempre.

Adesso ho cominciato ad ascoltarli in posizione seduta in siddhasana. Questo mi permette di mantenere lo stato di coscienza e di fare un ascolto più attivo e focalizzato.

Mi trovo già decisamente meglio, anche nel seguire le indicazioni audio di Monroe. E soprattutto non mi annoio.


>>Continua a leggere "29.16 Sento gli Occhi Così Inchiodati"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.70 of 5, 10 vote(s) 2963 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!