Con la medicina estetica fermare i segni del tempo si può!

Comment

Salute
medicina estetica

L’eterna giovinezza è da sempre il desiderio più indiscusso del genere umano. L’elisir di lunga vita che donava l’ immortalità è l’esempio di quanto l’ uomo sin dai tempi dei tempi desiderasse restare giovane a lungo. I trattamenti di bellezza, oggi come allora, sono molto richiesti; tante le donne, ma negli ultimi anni anche gli uomini, che si avvicinano alla chirurgia plastica ed estetica per realizzare i propri desideri di benessere.

Anti – aging: i trattamenti di medicina estetica più richiesti.

I trattamenti più richiesti, probabilmente per la poca invasività, sono i trattamenti anti – age;  l’azione delle creme antirughe, anch’esse di uso comune, spesso non donano il risultato tanto atteso, per cui successivamente si ha la necessità di provvedere con un trattamento più specifico. L’attivo più frequentemente utilizzato per la preparazione di creme antirughe è l’acido ialuronico a vari livelli di concentrazione. Nei trattamenti di medicina estetica ad azione anti – age è sempre l’acido ialuronico a farla da padrone; essendo un componente del tessuto connettivale dell’uomo naturalmente prodotto dal corpo, risulta essere l’elemento più facilmente utilizzabile per via della sua sicurezza. L’acido ialuronico a differenza di altri componenti viene scelto anche perché nel nostro corpo è il responsabile dell’ elasticità e della resistenza della pelle.

Acido ialuronico e ultrasuoni ad azione riempitiva e liftante.

La pelle del viso è sempre esposta a freddo, sole e inquinamento, per tanto con il passare del tempo tende a perdere la sua elasticità e a disidratarsi. Il processo di invecchiamento della pelle si manifesta con la comparsa di piccole rughe e rilassamento, segni che poi nel tempo si mostrano più evidenti. Il trattamento ad azione riempitiva di medicina estetica prevede l’utilizzo di acido ialuronico sotto forma di filler (iniezioni sottocutanee); il meccanismo con cui agisce è ben noto, l’acido ialuronico infatti, lega le molecole di acqua localizzate sottocute andando a reidratare e ricompattare le cellule della pelle. Le rughe più trattate sono quelle localizzate a livello delle guance insieme alle rughe perioculari e quelle periorali. I filler di acido ialuronico sono sicuri; non c’è bisogno di alcuna indagine preliminare, quindi di nessun test allergologico proprio perché essendo un costituente del corpo umano non viene riconosciuto come estraneo e raramente sono state riscontrate reazioni di ipersensibilità.

Altro trattamento di medicina estetica, per nulla invasivo, ad azione liftante è quello che prevede l’utilizzo di ultrasuoni, un sistema innovativo che viene effettuato in particolari cliniche estetiche. Gli ultrasuoni agiscono inducendo la crescita di collagene, altra proteina presente nel tessuto connettivo della pelle capace di donare elasticità. Nello specifico, gli ultrasuoni andando ad agire in profondità sono capaci di stimolare il processo di riparazione e rigenerazione cellulare; i primi risultati saranno già visibili dopo  poche sedute di trattamento, la pelle apparirà tonificata e luminosa. L’ utilizzo di questa tecnica permette al medico specialista di andare ad agire con piccoli interventi sul tono della pelle, in modo efficiente sul rilassamento del viso e del collo. Come per le micro iniezioni di acido ialuronico anche l’ utilizzo di questo metodo non ha alcun effetto collaterale.  Sottoporsi a tali trattamenti estetici in strutture specializzate è necessario, ciò garantisce oltre la qualità del risultato finale anche la sicurezza del paziente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *