Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

14.16 Settimana Zen: Mindfulness e Semplificazione

Scritto da Guido • Giovedì, 7 aprile 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana è stata dedicata al lavoro sulla presenza (mindfulness) ed alla semplificazione.


La pratica della presenza mentale non è affatto facile perchè mi muovo tra stati di coscienza in modo molto rapido... tra veglia e trance.

Avere una campanella, come suggerisce Mark Waldman, che suona ad intervalli regolari dopo un po' mi dà veramente fastidio e non è un buon metodo per me.

Inoltre ho notato che questa pratica necessita molta più energia ed è anche stancante.

La mia miopia non mi aiuta, dato che rimanendo in uno stato di defocus tendo a scivolare automaticamente in alfa.

E infatti un lavoro sull'acutezza sensoriale non può che essere benefico al riguardo... perchè mi permette di rimanere più associato alla realtà esterna.

Inoltre un grande nemico è la noia. Così ho cominciato a fare pratica con molti "segment intending", intenzioni temporanee di attenzione facendo pratiche energetiche o di allenamento fisico.

Più sento il corpo vivo e più "vivo intensamente" e più è facile rimanere presente. Più mi annoio e più scivolo nella trance.

Ho ristrutturato e semplificato le mie pratiche su Habitica per rendere la mia esperienza più semplice e produttiva.


>>Continua a leggere "14.16 Settimana Zen: Mindfulness e Semplificazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.91 of 5, 331 vote(s) 6398 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

12.16 Kung Fu Panda

Scritto da Guido • Giovedì, 24 marzo 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana sono tornato a strutturare le mie pratiche sui fondamentali: Silva Mind e Routine Energetica.

Mi sono pesato e sono a 68,5 kg... circa 4 kg in meno rispetto a inizio anno, senza diete particolari.

Grande prestazione della mia squadra di kung fu ad un torneo di lotta e combattimento per ragazzi. Tra due mesi sarò ad un trainer training riservato in Francia, si preannuncia durissimo, per cui dovrò potenziare il mio allenamento sulle gambe e la mia capacità respiratoria.

Guardato Kung Fu Panda 3. Mi ha fatto morire dal ridere... molto meglio dei precedenti.


Le belle giornate mi hanno permesso di lavorare fuori in giardino e di stare finalmente un bel po' di tempo al sole. Soprattutto i miei occhi, senza uso di occhiali, ne hanno giovato.

Al lavoro diverse attività formative interessanti e progetti da sviluppare.

Relativamente ai miei sogni, continuo a registrarli e questa settimana ho visto che pensavo nel sogno e notavo stranezze, ma non sono ancora riuscito a "lucidarli".


>>Continua a leggere "12.16 Kung Fu Panda"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.82 of 5, 614 vote(s) 6550 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I Benefici Sottovalutati della Meditazione in Piedi

Scritto da Guido • Sabato, 12 marzo 2016 • Commenti 0 • Categoria: ARTI MARZIALI INTERNE
Nel 1939 Wang Xiangzhai sfidò attraverso un giornale di Pechino tutti i maestri dell'epoca.

Il suo obiettivo era testare il suo nuovo sistema di addestramento.

Arrivarono sfidanti da tutta la Cina, dal Giappone ed anche dall'Europa ma nessuno riuscì a batterlo.


Anche se non so se questa sia storia o leggenda non c'è dubbio comunque che il metodo sviluppato da Wang Xiangzhai era eccezionale.

Senza alcuna forma era basato sul mantenimento di posizioni statiche per lunghi periodi.

Questo tipo di meditazione in piedi assicurava un incredibile controllo del corpo.


Nella mia pratica marziale ho così cominciato a mantenere posizioni statiche e far fluire la percezione cinestesica come nei lavori di Robert Bruce, il mistico australiano.

"La meditazione in piedi" diceva Wang XiangZhai "influisce su ogni cellula ed ogni organo del corpo umano, migliorare il funzionamento dell'apparato respiratorio e del sistema circolatorio e migliora il metabolismo. In altre parole, attiva l'intero organismo umano."


>>Continua a leggere "I Benefici Sottovalutati della Meditazione in Piedi"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.96 of 5, 263 vote(s) 6008 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

9.16 Arti Marziali Mon Amour

Scritto da Guido • Giovedì, 3 marzo 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana mi sono ricalibrato sulla mia passione principale... le arti marziali.

Probabilmente è dovuto all'ascolto dell'audio dello zio Hack sulla necessità di avere un mission, o meglio una "vocazione".

Le arti marziali sono sempre state per me una via di miglioramento su tutti i livelli: mentale, energetico e fisico.

In palestra ci siamo allenati molto sul combattimento e sulla lotta, mentre personalmente ho lavorato molto sia sulla mobilità a corpo libero sia con la spada (con entrambe le braccia). Ho continuato a lavorare con il metodo di respirazione Buteyko arrivando ad una CP (Control Pause) di 30 secondi.



>>Continua a leggere "9.16 Arti Marziali Mon Amour"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.79 of 5, 203 vote(s) 5184 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

8.16 Si Torna a Sondare le Profondità della Mente

Scritto da Guido • Giovedì, 25 febbraio 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana ho lavorato davvero molto con i livelli meno fisici, l'energia e la mente.

Sono tornato a lavorare intensamente sulla meditazione passiva, ma soprattutto sulla meditazione attiva e sulla visualizzazione.

Ho cercato di sviluppare al massimo uno stato vigile in quella passiva ed uno stato di intensa creatività in quella attiva. Ho giocato molto con i colori e con i simboli (ad esempio il Tao), e mi sono divertito come un bambino.

Ho ricominciato anche a tenere un diario dei sogni e noto che man mano che vado avanti nei giorni riesco a ricordare sempre nuovi particolari.

Ho continuato a lavorare molto sulla respirazione, continuando a correre con la Training Mask e tenendo alto il livello di attività fisica. Continuo a mettere in pratica le osservazioni di Artour Rakhimov e la mia CP (Control Pause) è salita a 25 secondi.

Nella meditazione passiva trovo molto utile associare il controllo del respiro al controllo dei pensieri.
Continuo anche con le docce fredde e lo yoga.


>>Continua a leggere "8.16 Si Torna a Sondare le Profondità della Mente"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.88 of 5, 292 vote(s) 5765 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!