Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

39.16 Richiamare Rapidamente gli Stati Mentali Desiderati

Scritto da Guido • Giovedì, 29 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
La settimana scorsa ho sperimentato continuamente la creazione di stati mentali ed emotivi potenzianti. Questa settimana ho giocato a "salvarli" e richiamarli a comando.

In PNL (Programmazione Neurolinguistica), questa tecnica è conosciuta come ancoraggio. Ma non l'ha scoperta la PNL.

Tantissime scuole antiche utilizzavano, ben prima della PNL, mantra o formule, mudra o gesti rituali con le mani ed immagini per rievocare stati a comando, come scorciatoie.

E non sono cose nuove. Politici, conferenzieri, venditori e pubblicitari conoscono benissimo l'arte dell'ancoraggio.

Pensa ad un bravo venditore, che ti fa provare stati positivi molto intensi e poi TAAAC! li associa al prodotto che ti vuole vendere. E tu compri il prodotto per poter avere ancora quello stato emozionale (per esempio sicurezza, comfort, status-symbol, avventura... basta che guardi un po' di pubblicità con occhio critico e te ne renderai conto).





>>Continua a leggere "39.16 Richiamare Rapidamente gli Stati Mentali Desiderati"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.88 of 5, 755 vote(s) 4693 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

38.16 Coltivare uno Stato Emotivo Potenziante

Scritto da Guido • Giovedì, 22 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Osservare le EmozioniNon è un mistero che la nostra energia dipenda direttamente dal nostro stato emozionale.


Sia la gioia sia la rabbia, ad esempio possono liberare una grande quantità di energia disponibile. Ma... nonostante da anni io sia appassionato di tecniche energetiche, non ho mai avuto una grande attrazione per le tecniche "emozionali". Male! :-)

Non mi resta che rimediare... e alla svelta, perchè penso che senza mettere in campo le emozioni si possano raggiungere determinati livelli ma non procedere oltre. Chiaramente è una mia convinzione. :-)

Così l'esperimento della settimana è stato di osservare attentamente il flusso delle emozioni, anche e soprattutto in relazione al livello di energia e agire per cambiarlo in meglio, in modo altamente potenziante.

Le emozioni sono percepite fisicamente, attraverso sensazioni fisiche nel corpo e queste sensazioni si muovono costantemente. Possiamo sentirle nel cuore, nelle gambe, nella testa, nelle mani... Possiamo sentirci leggeri o pesanti, espansi o contratti... sentire le formiche, un tonfo al cuore, le mani che prudono.


>>Continua a leggere "38.16 Coltivare uno Stato Emotivo Potenziante"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.99 of 5, 818 vote(s) 5709 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

37.16 Tanti Piccoli Miglioramenti Visivi con la Fisiologia

Scritto da Guido • Giovedì, 15 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Con l'esplosione di energia dell'ultima settimana ho sentito l'esigenza di convogliarla verso il mio obiettivo principale: il miglioramento della vista.

Ma questa volta ho voluto muovermi piano piano, senza fretta ed un passo alla volta. Per non bruciarmi.
Con che cosa cominciare? La prima cosa che ho iniziato a sviluppare è un atteggiamento positivo, uno stato d'animo produttivo ed emozioni potenzianti.

Così questa settimana ho sperimentato a tutto spiano il principio di PNL della "fisiologia".

Non ho fatto altro che mantenere una postura ben eretta per tutto il tempo possibile, con un buon lavoro di consapevolezza corporea (e mindfulness) e stamparmi un bel sorriso sulla faccia.

Tutto con l'obiettivo di avere un atteggiamento positivo nei riguardi del miglioramento visivo.


>>Continua a leggere "37.16 Tanti Piccoli Miglioramenti Visivi con la Fisiologia"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.93 of 5, 723 vote(s) 9386 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

36.16 Un'Esplosione di Energia, Concentrazione e Produttività

Scritto da Guido • Giovedì, 8 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Non so se avete mai visto il film Limitless, ma io mi sto sentendo un po' come quando il protagonista Eddie Morra prende la pillola di NZT e le sue capacità cerebrali aumentano considerevolmente.

Credo che ciò sia dovuto alle piccole implementazioni che sto facendo durante la giornata, come bere più acqua, mangiare a colazione, attività fisica intensa e ridurre il più possibile la sedentarietà.


Oppure forse è il residuo dei 4 giorni di kung-fu della settimana precedente?

O il tempo dedicato al qigong? O alla respirazione ridotta in stile Buteyko?

Non lo so, ma proprio come all'inizio del film io non riesco più a sopportare disordine e sporcizia. Non mi devo sforzare per essere ordinato e produttivo... è una spinta interiore al fare.

Tutto finisce al suo posto, butto via l'inutile e pulisco, pulisco, pulisco.

Inoltre la mia forza di volontà è schizzata alle stelle.  Cose che non ho mai fatto prima. Io normalmente ero un gran disordinato e procrastinatore. Facevo le cose quando non potevo più rimandarle.


>>Continua a leggere "36.16 Un'Esplosione di Energia, Concentrazione e Produttività"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.90 of 5, 570 vote(s) 5117 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

35.16 Esperimento Anti-Sedentarietà - Stare in Piedi Più a Lungo

Scritto da Guido • Giovedì, 1 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana il mio esperimento è stato di ridurre quasi totalmente il mio tempo seduto, limitandolo esclusivamente al momento del pasto ed agli spostamenti in auto.

Passiamo quasi tutta la nostra vita da seduti, quando mangiamo, quando viaggiamo (auto, treno, autobus, aereo...), quando lavoriamo in ufficio, quando ci rilassiamo davanti alla TV o quando giochiamo al computer.

Eppure fino agli inizi del secolo scorso il tempo che si passava da seduti era veramente limitato.

Stare seduti a lungo crea disturbi alla circolazione, mal di schiena, malposizionamenti, tensioni posturali, dolori, danni muscolo scheletrici ed articolari, indebolimento del pavimento pelvico, aumento di peso e molto molto altro.

Inoltre anche gli sportivi vedono i benefici dei loro allenamenti spazzati via dalla sedentarietà. Così gli stessi problemi li possono avere anche atleti di fama internazionale.

Ispirato dal libro Deskbound di Kelly Starrett, che suona un po' come "Legati alla scrivania", ho deciso di eliminare la sedia dalla mia postazione e sopraelevare monitor e tastiera.


>>Continua a leggere "35.16 Esperimento Anti-Sedentarietà - Stare in Piedi Più a Lungo"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.88 of 5, 494 vote(s) 17548 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!