Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

La Scansione dell'Aura

Scritto da Guido • Giovedì, 23 marzo 2017
La scansione dell'aura è un set di 3 tecniche del Pranic Healing che si apprende nel livello base, subito dopo aver sensibilizzato i chakra delle mani.

Secondo la teoria del Pranic Healing esistono 3 livelli dell'aura:


  • aura esterna

  • aura della salute

  • aura interna

Quella più importante su cui lavorare è l'aura interna, quella più vicino al corpo, ma è bene prendere consapevolezza anche degli altri 2 strati.

L'operatore rimane concentrato sui palmi delle mani e si dispone inizialmente tra i 3 e 4 metri muovendosi verso il soggetto da scansionare e cercando di percepire il primo strato aurico, quello più esterno, fin quando sente una leggera pressione o un aumentato formicolio. Normalmente viene percepita ad 1-2 metri, ma molto dipende dallo stato mentale e di salute del soggetto.


La stessa tecnica è usata nel primo livello del metodo russo elaborato da Bronnikov per l'attivazione del "biocomputer".


>>Continua a leggere "La Scansione dell'Aura"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.23 of 5, 26 vote(s) 2790 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Le Mie 6 Routines di Base per Amplificare l'Energia Interiore

Scritto da Guido • Giovedì, 20 ottobre 2016

Sto osservando sempre di più che il livello di energia influenza direttamente il carattere, la personalità e il nostro stato d'animo.

Ma non solo. Anche la nostra vitalità fisica e la lucidità mentale.

La nostra energia è realmente la nostra risorsa più importante e pertanto dobbiamo coltivarla e svilupparla.

Banale, molto banale.

Sì, ma poi servono strategie e metodologie per farlo.

Altrimenti si rimane nel reame delle parole e dell'illusione.

Acquisire il controllo dell'energia significa davvero cambiare la propria vita ed imparare a gestirla ad ogni livello.

Vogliamo smettere di essere burattini che reagiscono alle situazioni e diventare persone consapevoli.

Ma non sappiamo come fare... è tutto così difficile... la vita è così complicata... e siamo così stanchi...

Stanchi?

Allora è il momento di sviluppare energia.

E per farlo serve competenza.

Dobbiamo sapere cosa fare e come farlo.

Dobbiamo capire come sviluppiamo energia e come la perdiamo.

Ma veniamo al sodo.

Ci sono decine di strategie per sviluppare energia.

Tra queste io ho selezionato 6 routines di base.


1. Meditazione


E' il miglior modo per imparare a chiudere le falle.

Perdiamo tantissima energia alimentando pensieri ed emozioni inutili se non dannose.

Ci arrabbiamo per futilità, ci complichiamo inutilmente la vita per mancanza di focalizzazione e di presenza nel qui ed ora.

Io pratico quotidianamente la meditazione passiva ed il metodo Silva. Imparare a controllare la nostra mente è una vera necessità nel frenetico mondo di oggi.


Come cominciare a meditare?



>>Continua a leggere "Le Mie 6 Routines di Base per Amplificare l'Energia Interiore"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.68 of 5, 846 vote(s) 11854 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Come Cominciare con il Tai Chi Chuan

Scritto da Guido • Lunedì, 30 maggio 2016

Vuoi cominciare con il Taijiquan (Tai Chi Chuan) ma non sai come fare? Vorresti provare e non sai da dove iniziare?

Ecco alcune idee.


Ovviamente avere un grande maestro, che insegna vicino a casa tua, quotidianamente e con un orario conveniente, per un prezzo abbordabile e con una forte comunità di praticanti è l'ideale.

Ma se non puoi fare altro che imparare da una serie di video di youtube, posso darti qualche consiglio.

Il primo è quello di evitare i movimenti lenti. Ma come...  il taiji non è quell'arte marziale con quei graziosi movimenti lenti? No.

Puoi trovare video di taijiquan su youtube che sono tutt'altro che lente.

Quello che conta è la "carica" energetica che sviluppi... e pertanto il consiglio che posso dare è di cominciare a praticare da fermo.

Prima sviluppi il potenziale e poi lo muovi. Se cominci a muovere un potenziale che non c'è non andrai molto lontano.


>>Continua a leggere "Come Cominciare con il Tai Chi Chuan"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.75 of 5, 200 vote(s) 6780 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Segreto delle Arti Marziali Interne

Scritto da Guido • Martedì, 3 maggio 2016
TaijiquanLe Arti Marziali Interne sono un gruppo di discipline caratterizzate da un approccio "interno", integrato fra mente, energia e corpo fisico.

Fra le Arti Interne possiamo ricordare il Taijiquan (Tai Chi Chuan), il Bagua (Pa Kua), lo Xingyiquan, l'Yiquan ed anche il Wingchun.

Ma molte di queste discipline, soprattutto qui in Occidente, vengono insegnate e praticate senza i principi interni. Sono belle, sono eleganti, anche efficaci nel combattimento, ma manca un pezzo... il pezzo forte.

Il segreto delle arti marziali interne sta nell'approccio energetico, nello studio e nella manifestazioni di determinate correnti energetiche chiaramente percepibili all'interno del corpo.

Dopo oltre 20 anni di pratica, ora mi sto orientando sempre più verso questi aspetti misteriosi dell'energia, del qi (chi).

Voglio scoprire cosa c'è dietro veramente e voglio comprendere perfettamente i meccanismi dell'energia applicati al movimento ed al combattimento.

Io non credo che il taijiquan sia solo un metodo alternativo per fare fitness, per mantenersi in salute, non credo nemmeno che sia una ginnastica per anziani o un metodo di meditazione in movimento. C'è molto di più dietro.

Il Taijiquan è un metodo per coltivare ed utilizzare l'energia interna. Percepire, sentire e manifestare all'esterno. Se non c'è questo, a mio avviso, è solo una brutta copia dell'autentica Arte.


>>Continua a leggere "Il Segreto delle Arti Marziali Interne"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.96 of 5, 402 vote(s) 275324 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I Pericoli delle Tecniche Energetiche

Scritto da Guido • Martedì, 8 marzo 2016
Sono da tanti anni appassionato di tecniche energetiche. Esistono tecniche più blande ed altre più intense. Esistono tecniche più sicure ed altre più pericolose.

Con questo non voglio dire che non si devono praticare. Anzi, sono uno strumento formidabile per la propria salute psicofisica. Semplicemente non sono cose da sottovalutare.

La maggior parte delle tecniche energetiche ha un effetto sul sistema limbico del cervello,
coinvolte in molte delle nostre emozioni e motivazioni più profonde, in particolare quelle legate all'istinto di sopravvivenza.

Tali emozioni
includono paura, rabbia ed emozioni legate al comportamento sessuale. Il sistema limbico è anche coinvolto alle sensazioni di piacere collegate alla nostra sopravvivenza, come quelle sperimentate con il cibo e con il sesso.


C'è un fattore molto importante che va considerato quando si praticano tecniche energetiche di un certo livello. 

Sviluppare un'intesa pressione energetica e farla fluire in grandi quantità attraverso il cervello è qualcosa che non raccomando... soprattutto a dei principianti.

Eppure viene consigliato in moltissime tecniche di ascensione energetica (ascesa di kundalini) lungo la spina dorsale fino al cervello.

Attenzione
... con il fuoco ci si può bruciare.


Un'enorme quantità di
pressione elettromagnetica che causa la stimolazione dei recettori delle cellule che compongono il sistema limbico può indurre il cervello a scaricare grandi quantità di ormoni nel flusso sanguigno e in tutto il corpo.


I risultati possono essere spesso disastrosi, in quanto ogni ghiandola produce una serie specifica di citochine ed eicosanoidi, e
questo potrebbe portare il praticante di kundalini yoga o
di altre tecniche avanzate ad una pazza corsa sulle montagne russe, che non è nè
divertente nè tantomeno eccitante.


>>Continua a leggere "I Pericoli delle Tecniche Energetiche"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.75 of 5, 170 vote(s) 3704 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!