Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

29.16 Sento gli Occhi Così Inchiodati

Scritto da Guido • Giovedì, 21 luglio 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Settimana operativa al ritorno dalle vacanze e complice il bel tempo mi sono dedicato alle mie attività di giardinaggio.

Per quanto riguarda le mie pratiche ho capito che devo mantenermi maggiormente focalizzato sui miei obiettivi primari.

Le mie pratiche non sono ancora a pieno ritmo, ma sto aumentando gradualmente.


VISTA


Ho ripreso a fare lunghe serie di movimentazione degli occhi, 300 per volta, nelle direzioni oblique. Sento i muscoli ancora molto inchiodati, leggeri mal di testa.

Per ora ho deciso di fare solo questa pratica, poi amplierò poco a poco. Sento valida l'idea della gabbia energetica, delle tensioni "congelate" dentro ai muscoli. Penso che comincerò ad associare un po' di  EFT.

SOGNI LUCIDI

Ho ripreso ad ascoltare gli Hemisync, dopo aver sentito l'audio dello zio Hack sul neurofeedback. Voglio dargli un'altra possibilità. Avevo smesso per noia e perchè mi addormentavo sempre.

Adesso ho cominciato ad ascoltarli in posizione seduta in siddhasana. Questo mi permette di mantenere lo stato di coscienza e di fare un ascolto più attivo e focalizzato.

Mi trovo già decisamente meglio, anche nel seguire le indicazioni audio di Monroe. E soprattutto non mi annoio.


>>Continua a leggere "29.16 Sento gli Occhi Così Inchiodati"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.87 of 5, 324 vote(s) 5615 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

17.16 Prima Settimana di "Better Vision"

Scritto da Guido • Giovedì, 28 aprile 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Ho ripreso in modo sistematico a lavorare sugli occhi, uno dei miei obiettivi primari che avevo lasciato un po' indietro.  Sempre di più mi accorgo di come mente e corpo siano indissolubilmente legati.



Mente


Meditazione

Ho praticato per circa un'ora al giorno nella postura di mezzo loto, prestando particolare attenzione alla posizione della schiena ed al respiro.

Mi sono reso conto davvero di quanto sia importante meditare in una posizione perfetta.

Spesso in passato ho praticato "svaccato" su una poltrona o su un divano, ma la mia mente sfarfallava ed i risultati non arrivavano.

Con il neurofeedback ho cominciato a rendermi conto che "stare lì" non significa meditare davvero, ma perdere tempo ed anche un po' illudersi. Così ho cominciato a sperimentare e le cose stanno cambiando molto rapidamente.

I miei pensieri si sono ridotti notevolmente e faccio anche un esercizio per ricordarli con le memotecniche del Silva Mind. Riesco così a ricordare anche i pochi pensieri (meno di 10) che faccio in ogni singola sessione.

Mindfulness

Continuo a lavorare molto sulla mindfulness, in ogni momento in cui me ne ricordo, ma particolarmente durante alcuni momenti della giornata, come quando mangio, quando guido in auto, quando mi lavo e durante gli esercizi di respirazione.

La compilazione del diario cartaceo si sta rivelando davvero un utile strumento e lo trovo molto più pratico del diario online, perchè posso utilizzarlo in ogni momento per annotare le mie impressioni al termine di ogni sessione.

Energia

Ho iniziato a studiare le energie dei Cinque Elementi secondo le indicazioni di Donna Eden in relazione al mio carattere ed alla mia personalità.


>>Continua a leggere "17.16 Prima Settimana di "Better Vision""

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.94 of 5, 1002 vote(s) 6914 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

16.16 A Scuola di Meditazione

Scritto da Guido • Mercoledì, 20 aprile 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Continuo a migliorare progressivamente passo-passo nella mia meditazione quotidiana.

Attualmente mi sto focalizzando sulla respirazione addominale, mantenendo piena attenzione sul ritmo del respiro.

Ad ogni respiro faccio scorrere un grano del mala (una coroncina di 108 sferette). La mia pratica consiste in due cicli di mala per circa mezz'ora abbondante a sessione.

Questa settimana ho praticato per due sessioni al giorno, di cui spesso una ero collegato al neurofeedback del BrainMonitor con l'obiettivo di aumentare il ritmo alfa o theta e la sincronia degli emisferi.

Ho continuato la lettura del libro di Muktananda "Il Viaggio Interiore" relativamente al capitolo sulla meditazione ed ho lavorato anche sulla tecnica So-Ham, sempre connessa al mio ritmo respiratorio.

Ho continuato con alcuni esercizi di yoga (pigeon pose e cradle-stretch) per migliorare la scioltezza dell'articolazione pelvica e favorire una migliore postura in meditazione.

Mi sono iscritto ad una scuola di meditazione e l'insegnante dopo un test di mezz'ora mi ha dato alcuni suggerimenti per migliorare la pratica a cominciare dalla postura.

Per quanto riguarda la posizione, ho adottato la "burmese" (nella foto sotto) ed ho cominciato a fare alcuni "aggiustamenti".


>>Continua a leggere "16.16 A Scuola di Meditazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.83 of 5, 785 vote(s) 13571 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Teoria e Pratica del Neurofeedback

Scritto da Guido • Venerdì, 15 aprile 2016
Il neurofeedback è una metodologia finalizzata alla modulazione di alcune funzioni del sistema nervoso centrale, volta ad esempio a superare i problemi legati agli stati d'ansia o a migliorare drasticamente gli stati mentali determinati dalla meditazione.


L'obiettivo è quello di permettere ad una persona di regolare funzioni biologiche che normalmente non sono sotto il controllo volontario, come la frequenza cardiaca, la temperatura, l'attività muscolare, la resistenza elettrica della pelle, il ritmo alfa o theta cerebrale.


Mediante la rilevazione strumentale e la osservazione dell'andamento di una o più di queste funzioni, è possibile individuare quali atteggiamenti posturali, fisiologici ed emotivi siano associati alle modificazioni delle attività analizzate e quindi diventa possibile modificare queste funzioni in modo indiretto col solo ausilio della volontà consapevole.


Ad esempio si può variare la postura, il ritmo respiratorio, la posizione degli occhi (sguardo verso l'alto), il rilassamento dei muscoli del viso e del corpo...


>>Continua a leggere "Teoria e Pratica del Neurofeedback"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.79 of 5, 220 vote(s) 23687 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

15.16 Migliorando la Meditazione

Scritto da Guido • Venerdì, 8 aprile 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Questa settimana ho praticato molto poco, a causa di diversi impegni di lavoro ed imprevisti.

L'obiettivo della settimana era lavorare sulla meditazione e sulla concentrazione.

Così mi sono procurato un mala (una coroncina con 108 sferette) ed ho praticato mantenendo la mia attenzione sulla respirazione, seguendo il ritmo Buteyko, con breve inspirazione, breve espirazione e lunga ritenzione.






>>Continua a leggere "15.16 Migliorando la Meditazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.78 of 5, 292 vote(s) 4117 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!