Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

16.17 La Tecnica del Pomodoro Aumenta Drasticamente la Mia Produttività

Scritto da Guido • Sabato, 22 aprile 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Settimana molto intensa, grazie soprattutto all'utilizzo della tecnica di produttività del Pomodoro ed alla relativa misurazione dei tempi di pratica/lavoro.

Io utilizzo l'applicazione Productivity Challenge Timer che serve essenzialmente a migliorare la produttività ed a ridurre il tempo sprecato in attività inutili con un sistema interno di "gamification" ed il superamento progressivo di livelli.
Questa settimana ho ripreso ad utilizzarlo al pieno della sua efficienza e sto notando ottimi risultati.

MENTE

Ho praticato quasi un'ora al giorno di tecniche di meditazione in diverse sessioni ed ho cercato il più possibile durante il giorno di mantenere la presenza mentale. Sto andando bene ma ho ancora ampi spazi di miglioramento.
Continuo a condizionare le ancore del Silva Mind per "registrare" gli stati di coscienza e richiamarli a comando all'occorrenza.

EMOZIONI

Sto facendo una bella analisi profonda di tutti i miei limiti, le mie abitudini, i miei comportamenti e tutto ciò che mi impedisce di raggiungere i miei obiettivi. La strada verso il successo è costellata di tante trappole insidiose, tutte ben nascoste dentro di noi.

A livello energetico sto praticando il massaggio tibetano che è molto simile alla tracciatura dei meridiani di Donna Eden, anche se più semplice e sto sciogliendo i blocchi articolari con tecniche di "ricarica" (in russo zaryadka). Secondo Robert Bruce in corrispondenza delle articolazioni ci sono tantissimi piccoli chakra ed in questo modo vado a stimolarli tutti.

FISICO

Tramite un massaggiatore elettrico (shiatsu), costituito da un paio di testine oscillanti ho cominciato a massaggiare i tessuti profondi della parte alta della schiena in cui nonostante molto lavoro di scioglimento avverto ancora delle tensioni.

Almeno mezz'ora al giorno l'ho dedicata a tecniche di respirazione consapevole, con l'obiettivo di migliorare l'ossigenazione dei tessuti secondo le tecniche russe del metodo Buteyko.



>>Continua a leggere "16.17 La Tecnica del Pomodoro Aumenta Drasticamente la Mia Produttività"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.27 of 5, 11 vote(s) 1379 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

45.16 Migliorano Contrasto e Visione Periferica

Scritto da Guido • Giovedì, 10 novembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Settimana molto positiva per la mia vista.

Preso dall'entusiasmo sono stato anche 3 giorni completamente senza occhiali e ne ho fatto a meno ogni volta che ho potuto.

Ho fatto davvero un gran lavoro sulla mia forza di volontà, per andare ad agire su abitudini e comportamenti fossilizzati da anni e so che ora sta per cominciare la parte più difficile, perchè dopo i primi successi ogni volta nel passato è cominciata la fase di autosabotaggio.

Ed è in questa fase che la forza di volontà non mi basta più e questa volta la supporterò con tutti i metodi che conosco per rafforzare la convinzione che la guarigione sta avvenendo ed eradicare quel perverso seme del dubbio.

Ma torniamo ai successi di questa settimana di pratica intensa del metodo Bates.

Ho rilevato un deciso aumento del contrasto. Il nero è più nero ed il bianco e più bianco (questo lo noto soprattutto durante la lettura) e tutti i colori sono più nitidi. A proposito di colori... la bellezza dell'autunno mi dà una mano nel godermi il fascino della visione migliorata.

Durante la guida della mia auto ho notato l'aumento dell'ampiezza del campo visivo. Una sera tornando a casa mi sono scoperto a vedere le persone nei negozi lungo la strada... Fantastico!! Sembrerà banale, ma non lo è.

Le miopie forti non solo non vedono a distanza, ma hanno difficoltà anche in altre abilità percettive, ad esempio i colori sono spenti, la visione è a tunnel, il contrasto è molto ridotto.


>>Continua a leggere "45.16 Migliorano Contrasto e Visione Periferica"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.79 of 5, 299 vote(s) 4589 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Vedere Bene è un Atto di Volontà

Scritto da Guido • Lunedì, 7 novembre 2016
Dal 1° novembre sto praticando le tecniche per il miglioramento della vista con un'energia che mai avrei immaginato di avere.

Sono ormai 3 giorni che non indosso più occhiali e sto praticando in modo molto consistente.

Fra le mie pratiche i classici palming, swinging (dondolio), microcaratteri, tabella di Snellen, sunning (esposizione al sole), oltre che la movimentazione degli occhi in tutte le direzioni e la lettura con lenti positive.

E' un grande obiettivo, che coinvolge sì un set di tecniche, ma che porta ad un ribaltamento della personalità.
Ci sono alcune caratteristiche psicologiche che sono tipiche dei miopi e le sto trasformando. Così come cerco di eliminare quei filtri percettivi della realtà che sono gli occhiali.

La mia forza di volontà, quell'intento inarrestabile che mi spinge ad agire per raggiungere ciò che mi sono preposto, è in pieno allenamento.

E' con la forza di volontà che mi spingo avanti e che blocco le mie pessime abitudini ed i cortocircuiti mentali.
E' con la forza di volontà che ho fissato i miei obiettivi e mi mantengo nel flusso, nella pratica costante e proficua.


>>Continua a leggere "Vedere Bene è un Atto di Volontà"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.95 of 5, 458 vote(s) 6502 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

44.16 Vedere Bene è Quello che Voglio Davvero

Scritto da Guido • Giovedì, 3 novembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Metodo BatesPochi giorni fa, mi sono fermato un momento ad analizzare l'anno in corso, le mie attività ed i miei risultati.

Ho fatto molte cose, ho raggiunto tanti interessanti traguardi, ho aumentato drasticamente il mio livello energetico, la mia presenza mentale, la capacità di meditare, la forza di volontà e sto cambiando profondamente giorno per giono.

Ma non ho raggiunto ciò che mi sono prefissato ad inizio anno: la guarigione della miopia.


Tutti questi obiettivi sono stati forse delle scuse che mi hanno permesso di evitare la paura della sconfitta? Possibile.

Quindi mi sono rimesso in asse ed ho deciso di darci dentro su questo unico obiettivo. Perchè come dice il proverbio "Chi caccia due lepri non ne prende nessuna". Io di lepri ho cercato di cacciarne almeno una decina. :-)

Adesso sto usando l'alto livello di energia e la capacità di concentrazione che ho maturato in questi mesi per raggiungere ciò che mi sono prefissato.

Ho iniziato a tagliare via i perditempo, ad esempio facebook, ed ho settato limiti alle mie abitudini, ad esempio quella di indossare gli occhiali anche quando non ne ho un'effettiva necessità.


>>Continua a leggere "44.16 Vedere Bene è Quello che Voglio Davvero"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.86 of 5, 280 vote(s) 11484 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!