Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

12.17 Il Mattino Ha l'Oro in Bocca

Scritto da Guido • Sabato, 25 marzo 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana ho cominciato un altro esperimento: quello di alzarmi mezz'ora prima al mattino e cioè alle 6.30, in modo da poter fare una sessione di meditazione anche prima di andare al lavoro.

Inoltre anche un proverbio dice "Il mattino ha l'oro in bocca!" e mi sembra che questa frase la ripetesse anche il mentore di Jerry McGuire, il film di Tom Cruise.

Così ho potuto aumentare il tempo dedicato alla meditazione... e penso proprio che il prossimo obiettivo sarà di alzarmi almeno alle 6.00... ma non ancora nella settimana che viene.

Intanto mi sto allenando nella presenza mentale o mindfulness e sto utilizzando alcuni esercizi dal libro Risveglio di Salvatore Brizzi. Al termine di ogni capitolo ci sono degli esercizi pratici con dei triggers, ovvero delle situazioni che dovrebbero far scattare il nuovo stato di coscienza.

Attualmente gli esercizi che porto avanti, non senza difficoltà sono:


  • presenza mentre mi vesto/svesto

  • presenza ogni volta che attraverso una porta

  • presenza ogni volta che entro o sono nella zona bagno

Non è affatto facile, ma è una bella sfida con me stesso e con i miei stati di semi-incoscienza. Inoltre per cambiare alcune abitudini è comportamenti è necessario riprendere il controllo.



Risveglio



Con gli esercizi delle antiche scuole esoteriche

Voto medio su 51 recensioni: Da non perdere
€ 17




>>Continua a leggere "12.17 Il Mattino Ha l'Oro in Bocca"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.43 of 5, 7 vote(s) 1291 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

11.17 Meditazione e Beatitudine Interiore

Scritto da Guido • Sabato, 18 marzo 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Siccome la settimana precedente mi sono fatto prendere dalle lingue straniere, questa volta ho ripetuto l'esperimento della meditazione.

Piano piano sto raffinando la mia tecnica, utilizzando anche un sistema di "scorciatoie" ed ancoraggi di stato presi dal Silva Mind Control... come il conteggio 3-2-1, l'approfondimento e la tecnica delle 3 dita.

Sto sperimentando anche la tecnica contro l'insonnia per scendere in stati mentali sempre più profondi. Anche qui si tratta di una forma di Dharana in cui la mente è portata ad osservare una lunga serie di numeri discendenti sullo schermo mentale, associati al comando "più profondo".

Quando parlo di meditazione non intendo la visualizzazione e non intendo nemmeno la concentrazione, ma quel piacevole stato di sospensione.

Sospensione è la parola che per ora mi sembra più appropriata. La mente è sospesa, senza pensieri ed in uno stato di beatitudine, non interessa più il tempo della pratica... è proprio una sensazione di grande benessere e centratura psicofisica.

Il corpo è rilassato, la mente è rilassata e percepisco una sensazione di vibrazione diffusa e di espansione. Molto bello e sicuramente un'abitudine da mantenere ed una pratica da approfondire.

Questa settimana inoltre ho fatto qualche test per la personalità e li ho trovati molto azzeccati, soprattutto il MIBT, ma anche il test sui 4 temperamenti.



>>Continua a leggere "11.17 Meditazione e Beatitudine Interiore"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.88 of 5, 26 vote(s) 1254 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

10.17 Sto Giocando a Imparare il Tedesco con Duolingo

Scritto da Guido • Sabato, 11 marzo 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Questa settimana ho intensificato le mie sessioni di meditazione ed ho ricominciato con l'applicazione Duolingo a ripassare inglese e francese e studiare il tedesco!

Ma perchè no!
Ho cominciato quasi per gioco con un paio di lezioni, mantenendo l'obiettivo basso di una lezione al giorno al giorno di francese, inglese e tedesco e la prima settimana si è conclusa con 150XP (punti).

Per ora mi diverto a ripetere piccole frasi in tedesco (come Ich esse einen Apfel - Io mangio una mela), mentre contemporaneamente rinfresco le altre due lingue. Il francese che avevo imparato a scuola e l'inglese che ho imparato su internet nel tempo leggendo, parlando con stranieri, guardando video...
E' divertente, non mi pongo limiti particolari, lo faccio proprio per gioco.

Ho intensificato anche le mie sessioni di meditazione, mantenendo una media superiore all'ora e orientandomi sempre più verso la meditazione classica con il vuoto mentale.

Questo era infatti l'esperimento della settimana. Sto raggiungendo bellissimi stati di beatitudine interiore ed una specie di sospensione, molto molto bello. Il motivo dell'intensificazione è proprio la particolarità dello stato raggiunto... senza pensieri... pura percezione e beatitudine.


>>Continua a leggere "10.17 Sto Giocando a Imparare il Tedesco con Duolingo"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.08 of 5, 93 vote(s) 1425 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

9.17 La Concentrazione con il Conteggio Ipnotico del Silva

Scritto da Guido • Sabato, 4 marzo 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Sto continuando ad allenarmi nel raggiungimento di stati mentali alterati attraverso la meditazione.


Sono partito con l'osservazione dei miei pensieri, che continuo tutt'ora e la presenza mentale, per sviluppare uno stato mentale vigile.

E' interessante per me osservare il funzionamento della mente, rendermi conto di quante volte agisco in modo automatico, di come i pensieri possano prendere il sopravvento e condizionare lo stato emotivo.


Rimanere presente durante le attività quotidiane è ancora molto difficile, ma l'esercizio è comunque interessante.

Nello stato di presenza la sensazione è proprio di "esserci", una sensazione di pienezza. Ho osservato che la postura ben eretta aiuta moltissimo nel rimanere vigile, sia nell'osservazione dei pensieri, sia anche nella presenza.


Questa settimana mi sono dedicato particolarmente alla concentrazione (dharana in sanscrito). Ho praticato la concentrazione su un punto energetico (Ajna Chakra tra le sopracciglia o sul Dantien nella zona addominale), ma soprattutto mi sono dedicato a porre le basi del condizionamento nel metodo Silva.


Dopo la fase del 3-2-1, in cui si condiziona il rilassamento fisico e mentale, c'è una fase di "approfondimento" che all'inizio avviene attraverso un conteggio da 100 ad 1.


>>Continua a leggere "9.17 La Concentrazione con il Conteggio Ipnotico del Silva"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.99 of 5, 149 vote(s) 1401 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

13.16 Esperimenti in Meditazione

Scritto da Guido • Giovedì, 31 marzo 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS

Questa settimana l'ho dedicata alla meditazione ed alla connessione con il mio Sè Superiore.


In particolare ho ricominciato a leggere il libro di Swami Muktananda "Guida al Viaggio Spirituale" che mi era stato consigliato lo scorso anno dallo zio Hack e... incredibile... mi sta piacendo molto (l'avevo accantonato per le troppe "indianate" o termini sanscriti).

Ho praticato anche scrivendo i pensieri, come consigliato da Mark Waldman... e tante sono state le informazioni, le idee utili che ho cominciato a "scaricare" dall'inconscio.

Ho trovato molto utile praticare le tecniche di mobilità prima della meditazione, scaricando un bel po' di tensione "congelata" nei muscoli.

Altra novità è il passaggio dal diario online su IDoneThis ad un diario cartaceo.

Sì sono tornato indietro, ma il diario cartaceo (un piccolo raccoglitore
ad anelli con divisori colorati) mi permette di annotare le mie pratiche immediatamente anche quando sono lontano dal computer.



>>Continua a leggere "13.16 Esperimenti in Meditazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.81 of 5, 556 vote(s) 11664 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!