Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

2.17 La Pratica dei Dondolii Elimina la Tensione

Scritto da Guido • Sabato, 14 gennaio 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Continuano studio e pratica delle tecniche energetiche ed in particolare del Taijiquan.

Continuo con le tecniche di base, non ho ancora cominciato a praticare la forma, ma sto allenando alcuni movimenti di dondolio, che sciolgono le tensioni nelle spalle e nelle anche.

Uno dei dondolii, che si chiama il dondolio dell'orso, ha il vantaggio di sviluppare la percezione e la concentrazione dell'energia nell'area pelvica. Io lo trovo assolutamente rilassante. E dove c'è il rilassamento fisico, l'energia può fluire meglio.

Anche il dottor Bates consigliava i dondolii per rilasciare le tensioni visive. Quindi faccio una tecnica utile sia per la vista sia per l'amplificazione energetica.

Oltre alle tecniche di scioglimento articolare non faccio altro che la meditazione in piedi con posture statiche, "sciogliendo" le tensioni nella parte alta del corpo e facendole scivolare nella zona addominale (dantian).

Per quanto riguarda il livello energetico sto meditando molto anche nella posizione seduta. Ogni giorno faccio un'asana dello yoga appositamente per sbloccare le tensioni nelle anche e poter arrivare il prima possibile alla posizione del loto (padmasana).


>>Continua a leggere "2.17 La Pratica dei Dondolii Elimina la Tensione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.97 of 5, 450 vote(s) 4388 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

25.16 Comincio la Prima Forma di Taiji di Zhen Man Qing

Scritto da Guido • Giovedì, 23 giugno 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Il Maestro Zhen Man Qing

Sera di San Giovanni. Aspetto il falò e mi mangio un buon gelato all'albicocca fatto in casa sotto al terrazzo di casa che dà sul giardino.

La settimana appena trascorsa è stata ancora intensa e movimentata, piena di imprevisti, ma sono riuscito a sistemare un po' di lavoro arretrato ed a riprendere le mia pratiche psicofisiche.
La prossima settimana sarà il giro di boa, metà anno.


MENTE

Continua l'allenamento dello stato di vuoto e si sono manifestati suoni particolari come fischi piuttosto intensi (solo quando sono nello stato, altrimenti non ho alcun fenomeno di acufene) e rapide vibrazioni fisiche.

Mi sono allenato anche con pratiche di concentrazione su punti energetici del corpo e con visualizzazioni/sensualizzazioni.
Sto praticando anche la tecnica di PNL del sè potente o meglio del mio "miglior sè possibile".




>>Continua a leggere "25.16 Comincio la Prima Forma di Taiji di Zhen Man Qing"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.87 of 5, 492 vote(s) 6655 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

20.16 Goditi il Viaggio!

Scritto da Guido • Giovedì, 12 maggio 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
SanTiShiSettimana dedicata a porre le basi della pratica energetica, seguendo la mia passione per le arti marziali interne.


Da oltre 20 anni pratico arti marziali, ma quest'anno mi sto appassionando all'aspetto più "misterioso" di alcune di esse: le arti marziali interne.

Non mi interessa il loro aspetto marziale, difensivo o di combattimento, mi interessa indagare l'aspetto energetico e mentale.

Potrei anche fare un buco nell'acqua, ma perchè evitarmi il gusto della scoperta per un paio di convinzioni negative? E allora mente aperta e curiosità da bambino!


MENTE


Meditazione

Ho continuato la meditazione quotidiana muovendomi verso la ricerca della profonda calma mentale ed il silenzio interiore.  Non è un compito facile, ma quando raggiungo il silenzio interiore mi pervade una grande sensazione di benessere ed espansione.
Passa quindi da una disciplina ad un piacevole momento di pace interiore.

La pratica della mindfulness durante il giorno mi ha permesso di allenare questo stato di attenzione che trovo necessiti una grande quantità di energia, altro motivo per cui ho ripreso a fare sessioni specifiche di respirazione Buteyko.

ENERGIA

Il rilassamento fisico è la prima chiave della pratica energetica, così mi sono dedicato alla pratica dello
Zhan Zhuang o meditazione in piedi, attraverso l'uso di due posizioni statiche mutuate dallo xingyiquan.
Ho percepito fin dalle prime sessioni un intenso pulsare soprattutto alle estremità (mani e piedi).

Nella pratica delle posizioni statiche del taijiquan ho invece portato la mia consapevolezza soprattutto al centro energetico del Dantien (o Hara) dove si è sviluppato un intenso calore.

Oltre alle posizioni statiche, ho eseguito semplici movimenti di oscillazione con spostamento del peso, sia a mani nude, sia con la spada.
Soprattutto l'esercizio a mani nude ha sviluppato un'intensa sensazione cinestesica e di pressione tra le mani.


>>Continua a leggere "20.16 Goditi il Viaggio!"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.73 of 5, 389 vote(s) 5060 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Posizione del Colombo Morto (Through the Hole Pose)

Scritto da Guido • Mercoledì, 11 maggio 2016 • Commenti 0 • Categoria: YOGA
Nel mio cammino di avvicinamento alla perfetta postura del loto (Padmasana), questa settimana mi sono allenato con la "Posizione del Colombo Morto"

Questa posizione (asana) è conosciuta anche come Through the Hole Pose e serve per sviluppare ulteriormente la flessibilità delle anche aumentandone il range di apertura.

Si tratta di una posizione per principianti, è la terza che alleno dopo il colombo reale e la culla.

Può essere utile per rilasciare il dolore causato dalla tensione alla parte bassa della schiena.

Per farla coricati sulla schiena con le ginocchia piegate e posiziona le gambe come nella foto.


>>Continua a leggere "La Posizione del Colombo Morto (Through the Hole Pose)"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.94 of 5, 742 vote(s) 6683 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Posizione della Culla

Scritto da Guido • Sabato, 30 aprile 2016 • Commenti 0 • Categoria: YOGA

Continuo il mio cammino di avvicinamento ad una solida postura (asana) per la meditazione, vero la posizione del loto attraverso la seconda posizione di allenamento: la culla.

La posizione della settimana scorsa, introduttiva a questa, era quella del colombo reale.

Mentre una gamba rimane appoggiata a terra, piegata come nell'immagine o distesa, l'altra viene tirata su creando un effetto di stretching sulla zona dell'anca.

Con le mani intrecciate si tiene su la gamba, come se fosse un bambino in fasce.

Il piede destro va appoggiato all'interno del gomito sinistro e viceversa quando si effettua la posizione dall'altro lato.


>>Continua a leggere "La Posizione della Culla"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.92 of 5, 1361 vote(s) 42881 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!