Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

21.17 Miopia: il Grande Mostro

Scritto da Guido • Sabato, 27 maggio 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Dopo un weekend di intenso allenamento nel wing-chun, ancora rimpinzato di acido lattico, mi sono dedicato ad una corsa di 10 km con gli amici... e così mi sono messo in pausa forzata.

Lo sforzo intenso a cui non sono abituato ha ridotto la mia mobilità in attesa del pieno recupero e così mi sono messo a leggere alcuni libri sul recupero della vista, il mio buon vecchio obiettivo, che ogni tanto riprendo.

Ed ho fatto un po' di introspezione.
Quasi tutti i miei difetti, i miei comportamenti ed abitudini negative hanno a che fare con la vista difettosa.
E molti dei miei "vizi di forma" impediscono il mio miglioramento definitivo, ad esempio la procrastinazione, la noia, la difficoltà a rimanere concentrato.

Quindi spesso ho cambiato obiettivo verso qualcosa di più semplice, con lo scopo di prendere il mio obiettivo principale di "infilata".
Purtroppo questo non ha fatto che allontanare il progresso e la stabilità.

Così ho deciso di rimettere da parte tutti gli obiettivi minori e dedicarmi con maggior forza e decisione a questo blocco fisico, emotivo e mentale che è dato dalla miopia: The Big Monster.


>>Continua a leggere "21.17 Miopia: il Grande Mostro"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.10 of 5, 49 vote(s) 1526 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

4.17 Mente Vigile in un Corpo Rilassato

Scritto da Guido • Sabato, 28 gennaio 2017 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS


Settimana del mio compleanno in cui ho ripreso a studiare il materiale di Robert Bruce, l'esperto di energie australiano.

La mia routine si è arricchita con la tecnica delle Affermazioni, una serie di frasi autoipnotiche ripetute in stato di rilassamento per circa 10 minuti al mattino e 10 minuti alla sera.

E' una tecnica molto vecchia, per alcuni anche superata, ma se funzionava cento anni fa, funziona ancora adesso.

C'è qualcosa di più rapido? Possibile. Ma il buon vecchio condizionamento funziona sempre.

Io uso le affermazioni su mp3 con l'impostazione ripetizione continua, così non ho nemmeno da ripeterle e mi posso concentrare esclusivamente sulle sensazioni e sul rilassamento.

Altra strategia che usavo circa 15 anni fa ed ho rispolverato è il Brainwave Generator, un piccolo software che produce toni binaurali per condizionare il cervello ad un rilassamento vigile.

Funziona? Non funziona? Lo scoprirò con qualche mese di sperimentazione costante.

Mi sto dedicando sempre più a mantenere uno stato mentalmente vigile con il corpo molto rilassato per non addormentarmi.
Trovo molto difficile allenare questo stato con la posizione del loto, perchè è scomodo e la testa ciondola. 
E' più semplice in poltrona o disteso. L'unico inconveniente è che è più facile perdere coscienza.
Devo quindi alternare diverse modalità.



>>Continua a leggere "4.17 Mente Vigile in un Corpo Rilassato"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.90 of 5, 585 vote(s) 2300 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

41.16 Autunno, Tempo di Riorganizzazione

Scritto da Guido • Giovedì, 13 ottobre 2016 • Commenti 2 • Categoria: REPORTS
Settimana intensa con diversi imprevisti dal punto di vista lavorativo, ma che mi portano nella direzione di maggior ordine e migliore organizzazione, a partire dalla formattazione del pc... eeehh sto windows...


L'autunno è entrato nel vivo tra pioggia e castagne e le mie routines si sono adattate alla stagione.

Da questa settimana ho cominciato a svegliarmi ogni giorno 5 minuti prima, per temprare la mia forza di volontà.
Oggi mi sono svegliato alle 6.45... e cosa faccio con questo tempo aggiuntivo?
Rotazioni e fitness per gli occhi.

Docce fredde quotidiane e la spazzolatura del corpo mi aiutano ad attivare la circolazione.
Ho risettato anche l'app Productivity Challenge su sei attività, perchè ritengo che la consapevolezza del tempo di pratica sia un fattore molto importante.

Quali sono i sei tasks?

1. Fitness per gli Occhi
2. Studio e Pratica dei Sogni Lucidi
3. Meditazione
4. Circolazione dell'energia
5. Lettura
6. Affermazioni ed esercizi per sviluppare la forza di volontà


>>Continua a leggere "41.16 Autunno, Tempo di Riorganizzazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.83 of 5, 588 vote(s) 2689 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

22.16 Collegare il Piccolo Circuito Energetico in Meditazione

Scritto da Guido • Giovedì, 2 giugno 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Settimana all'insegna della pratica energetica e della scorpacciata di ciliegie, oltre all'arrivo di un nuovo gatto!

MENTE

Questa settimana l'ho dedicata a stabilizzare la meditazione nello stato libero dai pensieri.
Stavo meditando in giardino sotto al grande faggio piangente quando ho cominciato a sentire una piacevole, ma intensa vibrazione a livello del palato in un punto ben definito.

Questo mi ha portato a collegare i meridiani centrale e governatore come fanno i taoisti, appoggiando delicatamente la punta della lingua sul palato o come insegna a fare Burt Goldman con la sua tecnica Bagha. La cosa interessante è che non era il vuoto ad essere conseguenza del "collegamento", ma il "collegamento" ad essere percepito dopo il vuoto.

Questa connessione va a chiudere il percorso energetico chiamato "piccolo circuito celeste" o orbita microcosmica.

Ho anche notato come il "mala" sia diventato ormai un'ottima àncora per raggiungere rapidamente lo stato desiderato.

Oltre alla meditazione ho cominciato a "saturare" l'inconscio tramite affermazioni ed autoipnosi per ottenere maggiore continuità e stabilità nei miei sogni lucidi.


>>Continua a leggere "22.16 Collegare il Piccolo Circuito Energetico in Meditazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.76 of 5, 244 vote(s) 15358 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Vaso Concezione o Meridiano Centrale

Scritto da Guido • Domenica, 20 settembre 2015


Ren in cinese significa "direzione, responsabilità". Ren Mai, il vaso concezione ha un ruolo primario nella circolazione della bioenergia nei canali Yin.

Il vaso concezione è connesso a tutti i meridiani Yin e permette l'aumento dell'energia Yin nel corpo.

Questo meridiano nutre l'utero nella donna e l'intero sistema genitale.

Questo vaso gioca anche un ruolo importante nella distribuzione dei fluidi del corpo nell'addome.

Insieme al vaso governatore è considerato uno dei meridiani più importanti e deve essere stimolato per prima.

Si crede che non esista bioenergia stagnante in modo significativo in questo meridiano, ma è importante aumentare il livello di energia che può essere accumulato e aumentare l'abilità di regolare i canali Yin.

Il suo movimento è verso l'alto, dall'osso pubico alla bocca e coinvolge 24 punti.



>>Continua a leggere "Il Vaso Concezione o Meridiano Centrale"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.89 of 5, 599 vote(s) 4823 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!