Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

36.16 Un'Esplosione di Energia, Concentrazione e Produttività

Scritto da Guido • Giovedì, 8 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Non so se avete mai visto il film Limitless, ma io mi sto sentendo un po' come quando il protagonista Eddie Morra prende la pillola di NZT e le sue capacità cerebrali aumentano considerevolmente.

Credo che ciò sia dovuto alle piccole implementazioni che sto facendo durante la giornata, come bere più acqua, mangiare a colazione, attività fisica intensa e ridurre il più possibile la sedentarietà.


Oppure forse è il residuo dei 4 giorni di kung-fu della settimana precedente?

O il tempo dedicato al qigong? O alla respirazione ridotta in stile Buteyko?

Non lo so, ma proprio come all'inizio del film io non riesco più a sopportare disordine e sporcizia. Non mi devo sforzare per essere ordinato e produttivo... è una spinta interiore al fare.

Tutto finisce al suo posto, butto via l'inutile e pulisco, pulisco, pulisco.

Inoltre la mia forza di volontà è schizzata alle stelle.  Cose che non ho mai fatto prima. Io normalmente ero un gran disordinato e procrastinatore. Facevo le cose quando non potevo più rimandarle.


>>Continua a leggere "36.16 Un'Esplosione di Energia, Concentrazione e Produttività"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.90 of 5, 577 vote(s) 5304 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

35.16 Esperimento Anti-Sedentarietà - Stare in Piedi Più a Lungo

Scritto da Guido • Giovedì, 1 settembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Questa settimana il mio esperimento è stato di ridurre quasi totalmente il mio tempo seduto, limitandolo esclusivamente al momento del pasto ed agli spostamenti in auto.

Passiamo quasi tutta la nostra vita da seduti, quando mangiamo, quando viaggiamo (auto, treno, autobus, aereo...), quando lavoriamo in ufficio, quando ci rilassiamo davanti alla TV o quando giochiamo al computer.

Eppure fino agli inizi del secolo scorso il tempo che si passava da seduti era veramente limitato.

Stare seduti a lungo crea disturbi alla circolazione, mal di schiena, malposizionamenti, tensioni posturali, dolori, danni muscolo scheletrici ed articolari, indebolimento del pavimento pelvico, aumento di peso e molto molto altro.

Inoltre anche gli sportivi vedono i benefici dei loro allenamenti spazzati via dalla sedentarietà. Così gli stessi problemi li possono avere anche atleti di fama internazionale.

Ispirato dal libro Deskbound di Kelly Starrett, che suona un po' come "Legati alla scrivania", ho deciso di eliminare la sedia dalla mia postazione e sopraelevare monitor e tastiera.


>>Continua a leggere "35.16 Esperimento Anti-Sedentarietà - Stare in Piedi Più a Lungo"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.88 of 5, 503 vote(s) 17709 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

33.16 Un'Ora al Giorno di Allenamento Fisico Intenso

Scritto da Guido • Giovedì, 18 agosto 2016 • Commenti 2 • Categoria: REPORTS
L'esperimento di questa settimana è stato quello di inserire nella mia routine un'ora di allenamento fisico intenso.

E con intenso intendo dire che doveva avere un'importante azione sul sistema cardiovascolare e sulla sudorazione.


A seguire una bella doccia fredda in stile Wim Hof e durante il giorno ho continuato con i 3 litri di acqua al giorno dell'esperimento della settimana precedente.

Materiale


  • Maschera per la respirazione ridotta

  • Trampolino - Rebounder

  • Applicazioni per lo Smartphone

  • "Path of Warrior" con serie di esercizi ispirati alle arti marziali, ed obiettivi di allenamento inerenti struttura, combattimento, resistenza, velocità e flessibilità.
    "Running" per la corsa (usando la maschera per la respirazione ridotta)

    Risultati attesi

    Aumento di energia e vitalità



    >>Continua a leggere "33.16 Un'Ora al Giorno di Allenamento Fisico Intenso"

    | Top Exits (0)
    Karma for this article:
    Current karma: 2.95 of 5, 1077 vote(s) 4710 hits
    Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

    32.16 Bere 3 Litri d'Acqua al Giorno

    Scritto da Guido • Giovedì, 11 agosto 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
    Questa settimana ho deciso di replicare l'esperimento di Sara Smith, bevendo 3 litri di acqua al giorno e vedere che cosa succede.

    Bere acqua è essenziale perchè il nostro corpo è costituito prevalentemente di acqua e le nostre reazioni metaboliche avvengono anche grazie all'acqua.

    A me poi la sperimentazione interessa soprattutto per vedere come l'acqua influisce sui miei livelli di energia.

    Mi sono quindi scaricato un'applicazione per lo smartphone che si chiama "E' ora di bere acqua"... nome molto originale. :-D

    L'ho impostata sui 3 litri al giorno e via, partita la sperimentazione.

    Sarah Smith è una signora inglese quarantenne madre di due bambini. Lei, come molti altri, non beveva i 2-3 litri al giorno di acqua, soffriva di mal di testa e cattiva digestione.

    Ha deciso di sperimentare le proprietà dell'acqua documentando e fotogragrando ciò che succedeva bevendo tre litri al giorno di acqua, ogni giorno per un intero mese.

    All'inizio Sarah ha preso uno sguardo stanco con profonde occhiaie, rughe, la pelle molto opaca con macchie diffuse di colore rossastro, labbra avvizzite, dimostrava 10 anni in più di quanti non avesse in realtà.
    Così decise di bere 3 litri d'acqua al giorno, uno al mattino, uno al pomeriggio ed uno alla sera.

    Alla fine della prima settimana aveva già notato che la sua funzione intestinale era migliorata e la sua urina era diventata chiara come l'acqua. Inoltre notava sfoghi improvvisi sulla pelle, segno che le tossine accumulate ve
    nivano eliminate dal corpo. Anche il mal di testa era passato e la rigidità articolare era notevolmente migliorata.

    Alla fine della seconda settimana era già cambiato il tono della pelle, il ventre si era appiattito e la cellulite era sparita.

    Alla fine della terza settimana erano sparite rughe ed occhiaie. Inoltre aveva ridotto sensibilmente la sua fame. La ricerca ha dimostrato che il 37% delle persone che percepiscono i morsi della fame in realtà percepiscono i morsi della sete.

    Qui sotto i risultati della mia sperimentazione.




    >>Continua a leggere "32.16 Bere 3 Litri d'Acqua al Giorno"

    | Top Exits (0)
    Karma for this article:
    Current karma: 2.74 of 5, 257 vote(s) 7489 hits
    Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

    I Quattro Sentieri dello Yoga che Portano all'Illuminazione

    Scritto da Guido • Lunedì, 2 maggio 2016 • Commenti 0 • Categoria: YOGA
    Con la parola sanscrita Yoga si indicano le pratiche ascetiche e meditative della tradizione indù.

    Non ho mai amato particolarmente lo yoga, ma quest'anno, tre persone hanno cominciato a farmelo apprezzare: Wim Hof per il suo controllo sulla mente e sul corpo, lo zio Hack per la sperimentazione sugli stati della coscienza e Artour Rakhimov per il pranayama connesso al metodo Buteyko di respirazione.

    Ho così cominciato a studiare alcuni testi di figure autorevoli dello yoga come Sivananda, Vivekananda, Muktananda ed anche Iyengar.

    Il termine yoga si riscontra già nel più antico testo dei Veda, il Rgveda, con il significato di "unire", "attaccare", "imbrigliare".

    Altri termini sanscriti simili sono yuj (verbo) con il significato di "unire" o "legare", "aggiogare"; yúj (aggettivo) "aggiogato", "unito a", "trainato da"; yugá (sostantivo) ossia il giogo che si fissa sul collo dei buoi per attaccarli all’aratro.

    Ma unire che cosa?

    Lo scopo dello yoga è quello di unire la nostra coscienza alla coscienza superiore ed universale.

    Yoga indica l'insieme delle tecniche che consentono il congiungimento del corpo, della mente e dell'anima con il Sè Superiore (o Paramatma), l'unione tra l'energia individuale e l'energia universale.


    >>Continua a leggere "I Quattro Sentieri dello Yoga che Portano all'Illuminazione"

    | Top Exits (0)
    Karma for this article:
    Current karma: 2.97 of 5, 911 vote(s) 7836 hits
    Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!