Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

Settare 3 Priorità al Giorno - L'Importanza della Pianificazione

Scritto da Guido • Mercoledì, 22 marzo 2017 • Commenti 0 • Categoria: STRATEGIE
Una buona abitudine da sviluppare è quella di fermarsi ogni sera a fare il punto della giornata e settare le priorità per il giorno successivo.

E' essenziale ridurre a 1, max 3 le cose essenziali da fare, in modo da poterle fare subito, in fretta e poi dedicarsi ad altro... ma solo dopo averle portate a termine.

Perchè è importante? Perchè spesso rimaniamo presi nel turbine degli imprevisti o delle mille attività quotidiane e solo a fine giornata ci ricordiamo di non aver fatto nulla per portare a termine i progetti che ci stanno tanto a cuore.

Io mi sono dato l'obiettivo di farlo ogni sera e tengo anche traccia di questa attività in quanto la mia idea era ed è ancora di renderla un'abitudine perfettamente integrata nelle mie routines e non una cosa che posso fare o meno.

Ci sono tanti modi per farlo...


  • un grosso foglio da mettere sul tavolo con le 3 priorità per il giorno dopo

  • scrivere le priorità su una lavagna magnetica davanti alla scrivania e/o vicino alla porta

  • dei post-it

  • dei post-it virtuali da mettere sul desktop

Come faccio io?

Ho due possibilità. Una è la lavagna magnetica. L'altra è Todoist.


>>Continua a leggere "Settare 3 Priorità al Giorno - L'Importanza della Pianificazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 3.05 of 5, 21 vote(s) 4092 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

46.16 Mindfulness ed Abitudini Positive per Vedere Bene

Scritto da Guido • Giovedì, 17 novembre 2016 • Commenti 0 • Categoria: REPORTS
Settimana piena di intoppi dove forze interne (percorsi neuronali) ed esterne (coincidenze, problemi lavorativi, persone...) si sono messe d'accordo per rallentare il mio processo di guarigione.

Succede sempre così, dopo i primi successi c'è sempre qualcosa che rema contro e mi blocca. Non stavolta.


Barcollo ma non mollo :-P e infatti sono continuati piccoli successi, come sensibili miglioramenti ancora in contrasto e colore, al mattino appena sveglio o durante la guida con nebbia.

Ho anche flashes di miglioramento dell'acuità visiva. L'obiettivo ora è farli aumentare in frequenza e durata.


Mi sono accorto di una cosa importante: "Più sono presente e più vedo bene. Più vedo bene e più sono presente".


E infatti sto notando come i due fattori principali del recupero in tanti anni di tentativi non li ho mai considerati. Quali sono questi due fattori?

Presenza e lavoro sulle abitudini. Mindfulness ed abitudini.


>>Continua a leggere "46.16 Mindfulness ed Abitudini Positive per Vedere Bene"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.95 of 5, 370 vote(s) 19921 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Vedere Bene è un Atto di Volontà

Scritto da Guido • Lunedì, 7 novembre 2016
Dal 1° novembre sto praticando le tecniche per il miglioramento della vista con un'energia che mai avrei immaginato di avere.

Sono ormai 3 giorni che non indosso più occhiali e sto praticando in modo molto consistente.

Fra le mie pratiche i classici palming, swinging (dondolio), microcaratteri, tabella di Snellen, sunning (esposizione al sole), oltre che la movimentazione degli occhi in tutte le direzioni e la lettura con lenti positive.

E' un grande obiettivo, che coinvolge sì un set di tecniche, ma che porta ad un ribaltamento della personalità.
Ci sono alcune caratteristiche psicologiche che sono tipiche dei miopi e le sto trasformando. Così come cerco di eliminare quei filtri percettivi della realtà che sono gli occhiali.

La mia forza di volontà, quell'intento inarrestabile che mi spinge ad agire per raggiungere ciò che mi sono preposto, è in pieno allenamento.

E' con la forza di volontà che mi spingo avanti e che blocco le mie pessime abitudini ed i cortocircuiti mentali.
E' con la forza di volontà che ho fissato i miei obiettivi e mi mantengo nel flusso, nella pratica costante e proficua.


>>Continua a leggere "Vedere Bene è un Atto di Volontà"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.95 of 5, 458 vote(s) 6501 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

41.16 Autunno, Tempo di Riorganizzazione

Scritto da Guido • Giovedì, 13 ottobre 2016 • Commenti 2 • Categoria: REPORTS
Settimana intensa con diversi imprevisti dal punto di vista lavorativo, ma che mi portano nella direzione di maggior ordine e migliore organizzazione, a partire dalla formattazione del pc... eeehh sto windows...


L'autunno è entrato nel vivo tra pioggia e castagne e le mie routines si sono adattate alla stagione.

Da questa settimana ho cominciato a svegliarmi ogni giorno 5 minuti prima, per temprare la mia forza di volontà.
Oggi mi sono svegliato alle 6.45... e cosa faccio con questo tempo aggiuntivo?
Rotazioni e fitness per gli occhi.

Docce fredde quotidiane e la spazzolatura del corpo mi aiutano ad attivare la circolazione.
Ho risettato anche l'app Productivity Challenge su sei attività, perchè ritengo che la consapevolezza del tempo di pratica sia un fattore molto importante.

Quali sono i sei tasks?

1. Fitness per gli Occhi
2. Studio e Pratica dei Sogni Lucidi
3. Meditazione
4. Circolazione dell'energia
5. Lettura
6. Affermazioni ed esercizi per sviluppare la forza di volontà


>>Continua a leggere "41.16 Autunno, Tempo di Riorganizzazione"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.84 of 5, 581 vote(s) 2465 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Ruota del Tempo di Carlos Castaneda

Scritto da Guido • Mercoledì, 17 agosto 2016
10 Principi Fondamentali sulla Vita, la Morte e l'Universo secondo gli sciamani dell'Antico Messico.

Questo libro raccoglie la maggior parte degli insegnamenti dello sciamano indio Don Juan divulgati dall'antropologo Carlos Castaneda nei suoi libri.

Per chi volesse avvicinarsi per la prima volta alla favolosa via dei Toltechi consiglio di cominciare con questo libro perchè dà una panoramica e una visione di insieme, che possono poi essere approfonditi passo-passo.

Dieci sono i principi fondamentali illustrati nel libro.

1. La Via che scegli deve avere un cuore

La tua "Via" ha un cuore? Dobbiamo seguire solo percorsi che sentiamo dentro, che hanno un qualcosa di profondo... un cuore. Molte volte ho seguito strade che mi sembravano utili, ma non avevano un cuore, non risuonavano profondamente con me... e dopo un po' le ho abbandonate.

Ma quando trovi una strada, un cammino, una via... che ha un cuore... allora seguila fino in fondo. Ad esempio in passato avevo cominciato a studiare il taiji, ma non aveva un cuore. Mi veniva insegnato in modo meccanico, freddo, estetico... non mi piaceva.  Ora invece ho trovato un insegnante che è un vero pazzo e il suo modo di affrontare le arti marziali interne è fenomenale!

2. La vita è un gioco

Noi siamo giocatori che fanno esperienza in questa vita, ma troppo spesso ci identifichiamo con il gioco, ci attacchiamo alle cose, alle persone, alle situazioni, ai risultati.

3. La lotta


Dentro di noi c'è un'eterna lotta tra la nostra coscienza e le nostre abitudini, i comportamenti, i modelli di pensiero controllati dall'inconscio. Una lotta tra evoluzione ed involuzione.
Così dobbiamo prenderci la responsabilità di questa lotta interiore e crescere e migliorare giorno per giorno.

4. La percezione del guerriero

Noi divendiamo ciò che alimentiamo con il nostro pensiero, la nostra energia e le nostre azioni. In pratica noi diventiamo ciò su cui ci focalizziamo. Se siamo concentrati sul miglioramento costante, questa sarà la nostra direzione, ma se abbiamo solo pensieri di depressione allora questa sarà la nostra meta.

5. Il potere del momento

In un battito d'occhi possiamo prendere decisioni importanti e lasciarci alle spalle tutto. Possiamo cambiare città, cambiare lavoro, cambiare amicizie, cambiare modo di agire, perfino di pensare.

E' il potere del momento, quel momento in cui la volontà si allinea con lo spirito e prendiamo una nuova direzione. E se non ci piace? Possiamo sempre imprimere una nuova direzione.


>>Continua a leggere "La Ruota del Tempo di Carlos Castaneda"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.91 of 5, 900 vote(s) 5584 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!