Tecniche e Pratiche Energetiche per Corpo, Mente e Spirito

Come Cominciare con il Tai Chi Chuan

Scritto da Guido • Lunedì, 30 maggio 2016

Vuoi cominciare con il Taijiquan (Tai Chi Chuan) ma non sai come fare? Vorresti provare e non sai da dove iniziare?

Ecco alcune idee.


Ovviamente avere un grande maestro, che insegna vicino a casa tua, quotidianamente e con un orario conveniente, per un prezzo abbordabile e con una forte comunità di praticanti è l'ideale.

Ma se non puoi fare altro che imparare da una serie di video di youtube, posso darti qualche consiglio.

Il primo è quello di evitare i movimenti lenti. Ma come...  il taiji non è quell'arte marziale con quei graziosi movimenti lenti? No.

Puoi trovare video di taijiquan su youtube che sono tutt'altro che lente.

Quello che conta è la "carica" energetica che sviluppi... e pertanto il consiglio che posso dare è di cominciare a praticare da fermo.

Prima sviluppi il potenziale e poi lo muovi. Se cominci a muovere un potenziale che non c'è non andrai molto lontano.


>>Continua a leggere "Come Cominciare con il Tai Chi Chuan"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.74 of 5, 208 vote(s) 7018 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Sunyata - Il Vuoto Senza i Filtri della Mente

Scritto da Guido • Domenica, 29 maggio 2016
Sunyata è un termine sanscrito che indica il vuoto, la vacuità.

Può assumere significati diversi secondo le diverse scuole di pensiero oppure può indicare un particolare tipo di esperienza in meditazione.

Il vuoto è ogni cosa così com'è... senza etichette, senza concetti, senza i filtri della mente.

E' la percezione diretta, pura.

Ci sono alcuni principi che ci permettono di capire meglio l'essenza del vuoto.

Ogni cosa appare come una semplice forma-pensiero, un costrutto concettuale, originato da causa ed effetto.

Questo si applica a te stesso, a tutti i fenomeni, al tempo, alle cause ed anche allo stesso principio di causalità.

Se eliminiamo i pensieri, costruiti su altri pensieri... allora non resta più niente se non il Vuoto.


>>Continua a leggere "Sunyata - Il Vuoto Senza i Filtri della Mente"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.88 of 5, 152 vote(s) 5853 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Respirazione del Fuoco o Kapalabhati Pranayama

Scritto da Guido • Giovedì, 26 maggio 2016
Kapalabhati è una tecnica di Pranayama. La parola sanscrita è composta da "kapala"  cranio e da "bhati" pulire.

Questa tecnica oltre ad ossigenare il corpo rinforza la fascia addominale, permettendo la corretta ed equilibrata ridisposizione degli organi interni.

Kapalabhati consiste in una serie di espirazioni forzate, ripetuta diverse decine di serie, nelle quali si espelle l'aria contraendo ritmicamente i muscoli addominali e inspirando brevemente ed in modo non volontario, dovuto solamente alla depressione che si instaura nei polmoni a seguito dell'espirazione forzata.

Non è una tecnica di iperventilazione in quanto si presta grande attenzione all'espirazione, mentre l'inspirazione è automatica e non forzata.


>>Continua a leggere "La Respirazione del Fuoco o Kapalabhati Pranayama"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.94 of 5, 703 vote(s) 7824 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

La Posizione del Colombo Morto (Through the Hole Pose)

Scritto da Guido • Mercoledì, 11 maggio 2016
Nel mio cammino di avvicinamento alla perfetta postura del loto (Padmasana), questa settimana mi sono allenato con la "Posizione del Colombo Morto"

Questa posizione (asana) è conosciuta anche come Through the Hole Pose e serve per sviluppare ulteriormente la flessibilità delle anche aumentandone il range di apertura.

Si tratta di una posizione per principianti, è la terza che alleno dopo il colombo reale e la culla.

Può essere utile per rilasciare il dolore causato dalla tensione alla parte bassa della schiena.

Per farla coricati sulla schiena con le ginocchia piegate e posiziona le gambe come nella foto.


>>Continua a leggere "La Posizione del Colombo Morto (Through the Hole Pose)"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.93 of 5, 789 vote(s) 7234 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il Segreto delle Arti Marziali Interne

Scritto da Guido • Martedì, 3 maggio 2016
TaijiquanLe Arti Marziali Interne sono un gruppo di discipline caratterizzate da un approccio "interno", integrato fra mente, energia e corpo fisico.

Fra le Arti Interne possiamo ricordare il Taijiquan (Tai Chi Chuan), il Bagua (Pa Kua), lo Xingyiquan, l'Yiquan ed anche il Wingchun.

Ma molte di queste discipline, soprattutto qui in Occidente, vengono insegnate e praticate senza i principi interni. Sono belle, sono eleganti, anche efficaci nel combattimento, ma manca un pezzo... il pezzo forte.

Il segreto delle arti marziali interne sta nell'approccio energetico, nello studio e nella manifestazioni di determinate correnti energetiche chiaramente percepibili all'interno del corpo.

Dopo oltre 20 anni di pratica, ora mi sto orientando sempre più verso questi aspetti misteriosi dell'energia, del qi (chi).

Voglio scoprire cosa c'è dietro veramente e voglio comprendere perfettamente i meccanismi dell'energia applicati al movimento ed al combattimento.

Io non credo che il taijiquan sia solo un metodo alternativo per fare fitness, per mantenersi in salute, non credo nemmeno che sia una ginnastica per anziani o un metodo di meditazione in movimento. C'è molto di più dietro.

Il Taijiquan è un metodo per coltivare ed utilizzare l'energia interna. Percepire, sentire e manifestare all'esterno. Se non c'è questo, a mio avviso, è solo una brutta copia dell'autentica Arte.


>>Continua a leggere "Il Segreto delle Arti Marziali Interne"

| Top Exits (0)
Karma for this article:
Current karma: 2.99 of 5, 425 vote(s) 286598 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!