Il Sito che ha a Cuore la Tua Salute (e la Mia!)

Ghiandola pineale, serotonina e melatonina

Scritto da 100Salute • Lunedì, 21 dicembre 2009



La ghiandola pineale lavora in funzione dei cicli luce/buio rilasciando due ormoni principali: la serotonina di giorno e la melatonina di notte.

La serotonina attivata durante le ore di luce dà inizio ai cicli ritmici di veglia.
Tra le sue attività:
1. rende attenti e vigili
2. stimola l'apprendimento e la memoria
3. aumenta coscienza e concentrazione
4. regola l'equilibrio emozionale e stimola il buonumore
5. stimola la fisiologia del corpo, coordinandone il livello energetico





La melatonina, origina dalla serotonina che viene trasformata dalla ghiandola pineale appena i recettori della retina non sono più stimolati dalla luce.

Tra le sue attività diminuisce l'attività delle onde cerebrali, passando dalle onde beta alle alfa, poi theta e poi delta. Il sonno in delta è il sonno ristoratore che permette al corpo di rigenerarsi e di riparare il DNA danneggiato.



La melatonina è in competizione con i corticoidi surrenali che aumentano a causa dello stress... quindi diminuisce la produzione di melatonina. Riducendosi la produzione di melatonina, il nostro sonno non è più riposante e le cellule non vengono riparate, ma degenerano...
Si attiva così il processo di invecchiamento.


Il livello di melatonina, che diminuisce con l'aumentare dello stress e quindi con l'avanzare dell'età è un segno inequivocabile dell'invecchiamento. Quindi... se riusciamo ad aumentare il livello di melatonina, riusciremo ad evitare l'invecchiamento. Logico, no? ;-)
36068 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.


I commenti sottoposti sono soggetti a moderazione prima di essere mostrati.