Terme in Toscana: entrata gratuita

Comment

Benessere

Le acque termali sono un vero e proprio toccasana per la salute di tutti, indipendentemente se si soffre di qualche disturbo in particolare, esse regalano una sensazione di totale benessere e relax. Vengono chiamate anche “acque benefiche” proprio per i numerosi effetti curativi che hanno sul corpo e per quelli positivi che hanno sullo spirito.
Le acque termali sono una risorsa naturale davvero preziosa per l’uomo, in quanto ricche di sali e di minerali, oltre ad elementi specifici che aiutano a curare alcune patologie. Viene definita una sorgente termale un complesso di acque che affiorano dal sottosuolo, parecchio in profondità e che quindi registrano una temperatura che si aggira tra i 20 e i 63 gradi.
Queste acque contengono elementi di ferro, magnesio, calcio, cloro, iodio e zolfo che aumentano o diminuiscono in base alle zone in cui si trovano le terme ed alla loro temperatura.

I benefici di un bagno termale sono davvero molteplici, infatti sono particolarmente indicati nella cura di patologie respiratorie, infiammatorie, ginecologiche e gastro-intestinali.
Le acque termali svolgono un’azione disintossicante per l’organismo in quanto spingono il corpo a rigettare le scorie e tutte le sostanze tossiche accumulate, rigenerandolo e stimolandolo.
La temperatura è un fattore determinante, infatti proprio da essa dipendono i risultati della cura ed il rilascio dei sali e dei minerali disciolti nelle acque.
Il calore porta a una vasodilatazione cutanea che favorisce la circolazione del sangue, il rilassamento dei muscoli e la cura di tutti quei dolori cronici e le patologie cutanee.

Le acque termali sono utilissime per:

  • – disinfiammare le articolazioni, grazie allo zolfo ed al bicarbonato di sodio che aiutano il ripristino della cartilagine;
  • – rafforzare il sistema immunitario, tramite la produzione di immunoglobuline circolanti e secretorie;
  • – curare le patologie respiratorie, come sinusiti, bronchiti, asma, otiti e tutti i disturbi legati ad una cattiva respirazione, grazie all’inalazione dei vapori emessi;
  • – eliminare i batteri, infatti i sali alogeni (cloro e iodio) rafforzano i globuli bianchi e combattono meglio gli eventuali agenti esterni che si immettono nell’organismo;
    – combattere reumatismi e nevralgie;
  • – aiutare a migliorare la qualità respiratoria, sciogliendo facilmente il muco ed eliminando le impurità che rimangono attaccate ai polmoni e all’apparato respiratorio.

Altri benefici delle acque termali sono il regolamento del ciclo mestruale, la stimolazione della sintesi di gonadotropine (riguardante l’apparato genitale) e una migliore contrazione delle tube. Agevolano la regolarizzazione dell’intestino, facilitano la cura del colon infiammato e della stipsi; sono inoltre particolarmente indicate per coloro che soffrono di dermatiti croniche ed altre infezioni della pelle.
Le sorgenti termali sono ideali anche per la pelle, per le unghie ed i capelli, stimolano la diuresi ed hanno un azione antiallergica.
Le azioni benefiche delle terme sono incredibilmente numerose e straordinariamente adatte a tutti, in quanto oltre a migliorare il sistema respiratorio, hanno un potere curativo per le varie infiammazioni che colpiscono l’organismo, stimolano il sistema immunitario e svolgono un’azione antisettica ed endocrina.

Anche per lo spirito sono un toccasana, infatti le terme sono consigliate per un benessere psico-fisico in grado di durare nel tempo e garantire un più completo relax. Ad esempio trascorrere un week-end alle terme vi farà ritrovare l’equilibrio interiore, agevolando anche la qualità del sonno.
Decisamente consigliate per le vacanze di coppia, di gruppo o in famiglia, insomma per tutti coloro che desiderano staccare la spina e dedicarsi a ritrovare se stessi, rigenerandosi ed allontanando la negatività e lo stress che purtroppo si accumulano ogni giorno in questa vita frenetica.

L’Italia è un paese ricco di sorgenti termali ed in particolare in alcune regioni, come la Toscana (molto conosciuta per le sue terme, soprattutto perché alcune sono addirittura gratuite, quindi accessibili a tutti) vi è una grande concentrazione di sorgenti termali curative.
Vediamo quali sono e dove si trovano alcune terme in Toscana.
Le Cascate del Mulino, Saturnia
Considerate fra le terme più belle del mondo, ubicate in provincia di Grosseto, le Cascate del Mulino vi lasceranno senza fiato per la loro bellezza e magia. Denominate le Cascatelle, rappresentano il posto ideale per rilassarsi ed immergersi nella natura Maremmana; sono caratterizzate da una grande cascata di acqua solfurea con una temperatura di 37 gradi che sgorga incessantemente tutto l’anno creando nella zona sottostante tante piscinette.

Bagni San Filippo

In Val d’Orcia, sempre a sud della Toscana, vi è una località chiamata Bagni San Filippo che accoglie una vasta formazione di roccia calcarea (la Balena Bianca), con acque iper termali, ricche di magnesio e calcio indicate per la cura di infiammazioni e patologie respiratorie. Naturalmente con ingresso gratutito.

Terme Libere del Petrolio

A pochi chilometri da Siena si trova una piccola piscina termale con una splendida vista sul Castello del Petrolio, circondata da ciottoli e con la caratteristica acqua calda termale. Accanto c’è il fiume Farma con le sue fredde acque. Un contrasto davvero particolare. Un piccolo gioiellino da visitare, gratuitamente.

San Casciano dei Bagni

In Val di Chiana è situata la città di San Casciano, molto ricca di sorgenti termali, ospita proprio le famose Terme Libere di San Casciano, assolutamente da non perdere.
Ben 42 piscine termali in totale, moltissime delle quali con accesso gratuito e con una temperatura dell’acqua di circa 40 gradi, sono ottime per i trattamenti di patologie circolatorie e della pelle.

Ogni sorgente termale è un’oasi di benessere e di relax, dove è possibile ritrovare il giusto equilibrio fra corpo e spirito, godere degli effetti benefici che l’acqua calda, ricca di sali e minerali regala ed infine rigenerarsi.
Se avete intenzione di trascorrere una vacanza all’insegna del puro benessere, le terme in Toscana fanno al caso vostro.
Vi sentirete appagati e rilassati, oltre a migliorare le vie respiratorie, la circolazione e gli eventuali disturbi e dolori legati alle più comuni patologie.
Il tutto gratuitamente e naturalmente.
Insomma cosa si potrebbe volere di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *